L’edizione europea Maker Faire Rome 2018 è terminata e il progetto WaterSave, il sistema salva acqua intelligente, ha concretizzato conoscenze interessanti.

Infatti, il sistema per il risparmio idrico domestico, ideato e proposto dalla startup Rithema, ha attirato l’attenzione di investitori e imprese intenzionate ad installare il dispositivo sugli impianti attualmente in uso.

A breve si sapranno maggiori dettagli sugli sviluppi futuri e sul prezzo di lancio del prodotto che sarà perfezionato e testato da un’azienda leader del settore.  Ci potrebbero essere risvolti interessanti anche per progetti esteri, in particolare per il sud Africa, dove l’acqua tende maggiormente ad essere considerata più che mai una risorsa da tutelare e salvaguardare, data la sua poca disponibilità.

Insomma, ci sono tutti i presupposti per iniziare a familiarizzare con sistemi tecnologici domotici per la gestione delle risorse naturali ed evitare che queste vengano sprecate.  L’ottimizzazione è un processo necessario per consentire una distribuzione equa delle risorse, fondamentali per la vita dell’uomo e i progetti firmati Rithema punteranno ad accelerare questo processo proponendo le sue soluzioni green.

Visualizzazioni: 4 👁️

Alfonso Coppola, 27 anni, nato a Cava de’ Tirreni (SA). Fin da piccolo nutre un concreto interesse per la musica studiando. Inizia a produrre musica elettronica all’età di 16 anni per alcune etichette discografiche con sede a Milano, Ungheria, Bulgaria e Giappone. Laureato in Ingegneria Elettronica crea “Rithema” (un incubatore dove si raccolgono idee innovative ecosostenibili e progetti energeticamente autonomi), ma anche nuove invenzioni