AttualitàCronaca

Luke Perry è morto. A stroncarlo un ictus.

By 5 Marzo 2019 No Comments

Luke Perry si è spento all’età di 52 anni. La settimana scorsa l’attore era stato colpito da un ictus mentre era nella sua casa di Los Angeles. Nello stesso giorno perde la vita anche il frontman dei Prodigy Keith Flint.

Luke Perry. L’attore che abbiamo amato come Dylan McKay della serie di Beverly Hills 90210 lascia la compagna e figli stroncato da un ictus. A confermare la notizia lo staff dell’ufficio stampa dell’attore americano.

Lo scorso mercoledì 27 febbraio Luke Perry è stato colto da malore nella sua casa di Los Angeles, da subito le sue condizioni sono apparse gravi.

Molti tra amici e colleghi si sono stretti attorno al dolore della famiglia di Perry. Tra i tanti segnaliamo Ian Ziering (Steve di Beverly Hills), Leonardo Di Caprio, Ben Stiller e Marisol Nichols (collega nella serie Riverdale).

La fama dell’attore è arrivata nel 1990 con la serie per teenager Beverly Hill 90210. Prima aveva recitato in alcune soap opera: Destini; Quando Si Ama.
Aveva preso parte anche ad altre serie quali Oz, Le Cose Che Amo di Te, Will & Grace, Jeremiah del quale era protagonista.

Luke Perry | La Carriera | La Morte
Luke Perry che interpreta Dylan McKay in Beverly Hills 90210

Negli anni Perry aveva recitato anche in alcuni film: Buffy –  L’Ammazza Vampiri; Il Quinto Elemento (L. Besson); Vacanze di Natale ’95.
Era apparso in tv anche sotto forma di cartoon, nei Simpson, nei Griffin e in Johnny Bravo.
Nel 1995 ritirò in Italia il premio Telegatto per il Migliore Telefim Straniero ovvero Beverly Hills 90210.

Nella giornata del 4 marzo muore anche Keith Flint, il frontman dei Prodigy. Il 49enne è stato trovato morto nella sua abitazione di Dunmow, Essex. Pare che Flint si sia suicidato, la notizia è ancora da confermare.

Luke Perry | La Carriera | La Morte
Keith Flint frontman dei Prodigy, morto lo stesso giorno di Luke Perry

Nel marzo del 2019, dunque, due pilastri della cultura Pop degli anni Novanta ci lasciano. Uno entrato nell’immaginario collettivo grazie alla tv e con aria da solitario. L’altro attraverso la musica Pop, l’elettronica e il concetto di rave.

A cura di Carlo Del Regno

Visualizzazioni: 1 👁️

Salernitano di origine, vivo a Firenze dal 2009. Sono Laureato Magistrale in Scienze della Comunicazione, presso l’Università di Firenze. Le mie tesi accademiche hanno riguardato il cinema e le serie tv. Nel 2018 ho conseguito un master in Social Media Marketing . Naturalmente sono un appassionato di Cinema, Serie TV e Serie Web. Un po’ nerd, un po’ critico. Quando posso mi dedico al filmaking (montaggio e post-produzione) rigorosamente tutto in stile naif. Ah, dimenticavo! Amo leggere e passeggiare all’aria aperta

Leave a Reply