CulturaFilm

Fate/Stay Night Heaven’s Feel II, Lost Butterfly

By 10 Giugno 2019 No Comments

Dopo aver conquistato il botteghino giapponese con oltre 1,5 miliardi di yen incassati in meno di un mese, arriva un nuovo capitolo della saga fenomeno. Nelle sale italiane, infatti, solo per due giorni, il 18 e 19 giugno arriva Fate/Stay Night Heaven’s Feel II, Lost Butterfly.

Fate/Stay Night Heaven’s Feel II, Lost Butterfly. Un nuovo, oscuro viaggio alla ricerca del santo graal nell’incredibile universo narrativo creato dalla fantasia di Kinoko Nasu e illustrato da Takashi Takeuchi.

Dopo My Hero Academia – The Movie, Two Heroes, la Stagione degli Anime al Cinema di NexoDigital e Dynit dà appuntamento a giugno a tutti i fan della saga di Fate/Stay Night. Il 18 e 19 giugno arriverà, infatti, per la prima volta nelle sale italiane (elenco su www.nexodigital.it) Fate/Stay Night Heaven’s Feel II, Lost Butterfly. Parliamo, per i meno avvezzi del secondo atteso lungometraggio della trilogia di “Heaven’s Feel”.

Sinossi: Tale capitolo presenta tematiche e atmosfere molto più oscure e cupe del precedente. Conosciamo Shirou che ha scelto di proteggere Sakura, mentre maghi e Spiriti Eroici si affrontano tra loro per l’ottenimento del Santo Graal. La sacra reliquia in grado di realizzare ogni desiderio. La quinta Guerra del Santo Graal, scoppiata a Fuyuki 10 anni dalla precedente, si è rivelata perversa. Perversione causata dal mago Zouken Matou, capofamiglia di una delle tre grandi casate di maghi che diedero inizio al rituale. Zouken evoca Vero Assassin come suo Servant mentre nel frattempo un’ombra oscura e misteriosa appare in città, facendo cadere, uno dopo l’altro, Master e Servant. Anche Shirou viene coinvolto nello scontro, restando gravemente ferito e perdendo Saber; tuttavia, proprio per proteggere Sakura, decide fermamente di non ritirarsi dalla battaglia…

Guarda il Trailer di Fate/Stay Night Heaven’s Feel II, Lost Butterfly

Iscriviti al canale YouTube e attiva le notifiche.

Il franchise di Fate/Stay Night è nato come visual novel prodotta da Type-Moon(http://typemoon.com/

), pubblicata in Giappone nel 2004. Il titolo riscosse sin da subito un enorme successo, tanto da vendere oltre 400.000 copie. Grazie a un interesse mai affievolito da parte dei fan, vengono tutt’oggi continuamente prodotti titoli legati alla saga, tra cui manga, romanzi, videogiochi e trasposizioni animate anche di natura cinematografica. Tra le trasposizioni animate più rilevanti, la serie televisiva del 2011 Fate/Zero, prequel di Fate/Stay Night, che narra gli eventi della quarta Guerra, e Fate/Stay Night Unlimited Blade Works, serie televisiva del 2014 che traspone in animazione il secondo percorso narrativo di Fate/stay night.

Lo Staff di Fate/Stay Night Heaven’s Feel II, Lost Butterfly.

Storia originale: Kinoko Nasu / Type-Moon.

Design originale dei personaggi: Takashi Takeuchi.

Regia: Tomonori Sudo.

Design dei personaggi: Tomonori Sudo, Atsushi Ikariya, Hisayuki Tabata.

Sceneggiatura: Akira Hiyama (Ufotable).

Direttore delle scenografie: Koji Eto.

Direttore delle riprese: Yuichi Terao.

Direzione del 3D: Kazuki Nishiwaki.

Pianificazione del colore: Mika Matsuoka.

Montaggio: Manabu Kamino.

Musiche: Yuki Kajiura.

Produttore delle animazioni: Hikaru Kondo.

Produzione delle animazioni: Ufotable.

A cura di Carlo Del Regno

Visualizzazioni: 1 👁️

Salernitano di origine, vivo a Firenze dal 2009. Sono Laureato Magistrale in Scienze della Comunicazione, presso l’Università di Firenze. Le mie tesi accademiche hanno riguardato il cinema e le serie tv. Nel 2018 ho conseguito un master in Social Media Marketing . Naturalmente sono un appassionato di Cinema, Serie TV e Serie Web. Un po’ nerd, un po’ critico. Quando posso mi dedico al filmaking (montaggio e post-produzione) rigorosamente tutto in stile naif. Ah, dimenticavo! Amo leggere e passeggiare all’aria aperta